5.BENESSERE

Piemonte più vivibile

Ogni Istituzione deve porre al centro delle proprie iniziative il benessere dei propri cittadini e dei giovani. Quali le politiche necessarie a garantire un miglioramento fattuale del benessere di ogni suo membro?

APPROFONDISCI TEMA

REPORT TAVOLI

Sport, vita sociale, vita pubblica ma anche e soprattutto cultura e la relativa valorizzazione, in quanto vero e proprio ascensore sociale che può e deve essere motore di integrazione e benessere. La valorizzazione di questo enorme patrimonio dovrà fungere da leva per un sensibile miglioramento del benessere delle future generazioni, perché la cultura, l’arte, la storia, l’enogastronomia e le bellezze paesaggistiche non potranno che stimolare le nuove generazioni con una nuova forma di turismo interno e responsabile.

Quindi, il punto di partenza è chiedersi costantemente cosa si può

fare per migliorare trasversalmente le condizioni alla base del benessere dei giovani piemontesi. Partendo dal presupposto che nulla può essere fatto se non con un programma di politiche integrato.

Due quindi i grandi campi aperti sul tema del benessere. Da una parte la cultura, la sua creazione, la sua veicolazione, il suo circolare e il suo valorizzarsi e aggiornarsi.

Dall’altra parte, la salute, intesa in senso ampio, da quella fisica a quella psichica e sociale.

SONDAGGI

“La valorizzazione del patrimonio culturale, artistico e paesaggistico è in grado di contribuire allo sviluppo economico del Piemonte”.

In una scala da 1 a 5 quanto sei d’accordo con questa affermazione? (1: totale disaccordo, 5: completamente d’accordo)

2,1%

2,5%

5,8%

22,3%

67,3%

1

2

3

4

5

Su quale delle seguenti aree e strutture pensi che la Regione debba intervenire primariamente?

APalazzi/palazzine e residenze storiche

22,9%

22,9%

BAree interne

25,5%

25,5%

CBorghi antichi

37,3%

37,3%

DMusei e pinacoteche

14,3%

14,3%

“La cultura, nel senso più ampio del termine, è fondamentale per permettere una maggiore e migliore integrazione”.

In una scala da 1 a 5 quanto sei d’accordo con questa affermazione? (1: totale disaccordo, 5: completamente d’accordo)

0,7%

0,4%

2,5%

13,1%

83,3%

1

2

3

4

5

“Il Piemonte dovrebbe investire più risorse nella tutela del patrimonio culturale a paesaggistico anche al di là di un immediato ritorno economico”.

In una scala da 1 a 5 quanto sei d’accordo con questa affermazione? (1: totale disaccordo, 5: completamente d’accordo)

1,4%

1,8%

5,4%

28,5%

62,9%

1

2

3

4

5

Il documento con tutti i risultati della discussione è disponibile.